Bioimpedenza

 

L’impedenziometria è la metodica di riferimento per lo studio della composizione corporea. Con tale esame si risale allo stato di idratazione del corpo, si misura la massa grassa e la massa magra, la massa cellulare metabolicamente attiva, la massa muscolare, nonchè il metabolismo basale del paziente. Nel corso di qualunque terapia dietetica, è fondamentale per il nutrizionista tenere sotto controllo la composizione corporea del paziente. Ogni dieta, infatti, comporta un deficit calorico ed un’alterazione del metabolismo a cui l’organismo fa fronte utilizzando (e quindi “bruciando”) il tessuto adiposo. In gravidanza è utile per valutare lo stato di idratazione ed una possibile comparsa di ipertensione e/o gestosi.

E’ altrettanto importante nello sportivo per monitorare e valutare lo stato della performance fisica.