Monthly Archives: ottobre 2018

Cerchi di rafforzare i muscoli di cosce e glutei, ma il body-building fa rima con indolenzimento? La camminata sportiva potrebbe farti cambiare idea! Questa attività fisica rafforza i muscoli di cosce e glutei dolcemente. Passo dopo passo, rimodelli la silhouette senza sviluppare per forza massa muscolare. Ritrova la forma, semplicemente camminando! Che ruolo hanno cosce

Read more ...
LAVORO MUSCOLARE ANAEROBICO: LATTACIDO E ALATTACIDO. QUALI LE DIFFERENZE?

Prima di entrare nel vivo della questione, va detto che il lavoro muscolare di tipo anaerobico è quel processo che porta alla produzione di ATP attraverso vie metaboliche che non impiegano l’ossigeno, al contrario quindi, dell’esercizio aerobico. L’ATP, ossia adenosintrifosfato, è una molecola ad alto contenuto energetico costituita da una base azotata di adenina, tre

Read more ...
INTEGRATORI ALIMENTARI IN ETA’ EVOLUTIVA

Uno degli studi più interessanti presenti in letteratura scientifica sullo spinoso argomento dell’uso degli integratori in età evolutiva, fa riferimento ai dati del National Health and Nutrition Examination Survey 2007-2010, dove sono state osservate le abitudini e le motivazioni di 8245 infanti/bambini/adolescenti (0-19aa) circa il consumo di integratori alimentari. Il dato generale è che il

Read more ...
Alcool e sport: effetti sulle prestazioni e sul recupero

Anche gli atleti di endurance, siano essi amatori o professionisti, sono soliti consumare bevande alcoliche, come il resto della popolazione. E’ di ieri l’intervista al Dr. Besnati, storico medico del ciclismo attualmente in forze al Team Katusha, che ha parlato sia dell’uso-abuso di sonniferi nel ciclismo (in riferimento al caso Paolini), sia del fatto che molti atleti

Read more ...
Ciclismo Alimentazione Pre-Gara: indice glicemico e alimenti solidi o liquidi?

Cibi a basso indice glicemico favoriscono una concentrazione minore di glucosio nel sangue e un più ampio utilizzo degli acidi grassi (riserve praticamente inesauribili del nostro organismo), determinando un risparmio di prezioso glicogeno (macromolecola di glucosio) nei muscoli e nel fegato. La letteratura non è del tutto concorde sugli effetti prestativi del pasto pre gara,

Read more ...